Remo Borgatti

Remo Borgatti

Remo Borgatti nasce a Ferrara nel 1963.

All’età di sei anni, mentre l’uomo mette per la prima volta i piedi sulla luna, viene avviato alla lettura impegnata dal nonno, che gli chiede di leggergli le pagine di politica dei principali quotidiani. La passione per la scrittura, anch’essa precoce, subisce una importante battuta d’arresto durante le scuole medie, quando la professoressa d’italiano infierisce con regolarità sui suoi temi in classe definendoli “troppo complessi”.

Dopo aver collaborato con quotidiani e riviste scrivendo di sport, nel 2004 pubblica il suo primo romanzo con lo pseudonimo di Mirto Gerbato per l’editore Melquiades, A sud ovest di Ferrara. Nel 2006 il suo racconto lungo dal titolo duecentostile viene inserito da ARPANet nella raccolta CONCEPTS Musica mentre nel 2008 esce il primo di tre titoli di saggistica sportiva per Effepilibri: Era Open. Gli altri saranno Rocket Man (2012) e Il Masters (2017). Nel frattempo, quando non lavora gira il mondo seguendo tornei di tennis, sport di cui scrive su diversi siti e riviste on-line.

Per la Oakmond Publishing pubblicherà un romanzo giallo ambientato tra la sua Ferrara e la Sardegna.

Bibliografia

Il Masters
Rocket Man
Era Open
A sud-ovest di Ferrara