Fabbro – Alex Fabbro

Oliver Alex Fabbro è uno scrittore e un game designer italiano. Suona l’ukulele, cucina e guarda il mondo dalla sua Vespa.     

Adora creare universi in cui perdersi. Ama i personaggi sfortunati perché crede che dal loro riscatto fiorisca la gioia.

Ora, consumato da un brumoso torpore, riequilibra l’ordine naturale delle cose facendo arte con quello che trova.       

Premiato con un Watty Award nel 2018 per Gli Originali pubblica in carriera alcuni romanzi quali: Fulmini, salvagenti ed incontri fortuiti (LuglioEditore 2012)

Storie di Briciole (LuglioEditore 2013)

Tutto Vola (LuglioEditore 2014)

Altri progetti riguardano i giochi da tavolo come autore per Sir Chester Cobblepot (Fine Hight Quality Boardgame)

Nel 2015 frequenta alcuni corsi della Scuola Holden. Prosegue poi con studi ed aggiornamenti di linguaggio Seo, PNL e storytelling per aziende.

Tra i suoi sogni nel cassetto annoveriamo quello di vivere in barca, andare in tournée grazie ai libri, scrivere un film per Jean-Pierre Jeunet e comprare una Vespa indistruttibile.

Con la Oakmond pubblicherà presto un nuovo romanzo.

I libri di Alex Fabbro

La parola desueta: Cachinno
La parola desueta: Cachinno

Risa sguaiate che indicano beffa, schiamazzo beffardo, risata di scherno. La parola desueta di oggi, CACHINNO, la potete trovare anche su YouTube cliccando qui. Potete trovare tutte le parole de…

Galli – Giampaolo Galli
Galli – Giampaolo Galli

Giampaolo Galli nasce a Pisa il 18 giugno del 1963.Dopo numerosi viaggi in diversi paesi, inizia a scrivere una serie di racconti a temawestern che vengono pubblicati on line da farwest.it tra il 2011…

La parola desueta: Barbogio
La parola desueta: Barbogio

Di uomo anziano, brontolone, noioso, insofferente e barboso.istribuzione di acqua nei campi coltivati, irrigare, innaffiare! La parola desueta di oggi, BARBOGIO, la potete trovare anche su YouTube …

La parola desueta: Adacquata
La parola desueta: Adacquata

Distribuzione di acqua nei campi coltivati, irrigare, innaffiare! La parola desueta di oggi, ADACQUATA, la potete trovare anche su YouTube cliccando qui. Potete trovare tutte le parole desuete a…

Dag Da.Ri
Dag Da.Ri

Dag Da.Ri di Victor Togliani – Un romanzo di fantascienza visionario e ironico che dal futuro fa un salto nel passato del I secolo d.C. Titolo: Dag Da.RiAutore: Victor ToglianiLingua: Italiano…

La parola desueta: Sdrucciolevole
La parola desueta: Sdrucciolevole

Superficie molto scivolosa che difficilmente consente l‘equilibrio. Poi ci sono le parole „sdrucciole“ che son quelle che hanno l‘accento tonico sulla terzultima sillaba come mediceo! La pa…

La parola desueta: Pareidolia
La parola desueta: Pareidolia

Illusione subcosciente in cui si percepisce uno stimolo visivo o sonoro che viene ricondotto a una forma riconoscibile. È un processo inconsapevole e automatico e cosí vediamo le nuvole assomigliare…

La parola desueta: Morfippo
La parola desueta: Morfippo

Quando si parla del tempo dei dinosauri tutti conoscono il T- Rex, lo pterodattilo, il triceratopo, il brontosauro o il velociraptor ma chi conosce il Morfippo? Non lasciatelo nel dimenticatoio, parla…

La parola desueta: Strolicare / Strologare
La parola desueta: Strolicare / Strologare

Strolicare, variante settentrionale di strologare che significa lambiccarsi il cervello, pensare intensamente, cercare di indovinare. Deriva da „astrologare“ cioè predire eventi come un astrologo…

La parola desueta: Libare
La parola desueta: Libare

Versare un‘offerta agli dei facendo una libagione! Da qui poi anche sorbire a fior di labbra, brindare. Avete presente La Traviata? La parola desueta di oggi, LIBARE, la potete trovare anche su Y…

La parola desueta: Discolo
La parola desueta: Discolo

Mascalzone, monello, birbante, furfantello, monello, canaglia, giamburrasca! Insomma un ragazzino che combina marachelle! La parola desueta di oggi, DISCOLO, la potete trovare anche su YouTube clic…

Chi ha paura di H.P Lovecraft?
Chi ha paura di H.P Lovecraft?

Chi ha paura di H.P Lovecraft? di Rosario De Sio – Che cos’è la paura? Quante declinazioni ha? La letteratura è in grado di far paura? Titolo: Chi ha paura di H.P Lovecraft?Autore: Rosario De Sio…

Rosario De Sio – video intervista
Rosario De Sio – video intervista

Chi ha paura di H. P. Lovecraft? Che cos’è la paura? Come la si declina in letteratura? Il non visto, il nascosto, il solo immaginato può essere molto più spaventoso del mostrato ed è proprio c…

Cavallo – Roberta Cavallo
Cavallo – Roberta Cavallo

Insegnante e traduttrice, Roberta Cavallo ha compiuto studi specifici, rispondendo a una forte vocazione per la traduzione letteraria, e laureandosi con lode presso l’Università degli Studi di Bari…