Flacco – Elsa Flacco

Elsa Flacco

Elsa è nata a Guardiagrele, alle pendici della Maiella, nel 1968.
Da più di vent’anni insegna Italiano, Latino e Storia al liceo scientifico.

Dopo molti anni dedicati alla produzione saggistica di argomento letterario e storico, si è scoperta una vocazione narrativa. E così, nel 2016 pubblica il suo primo lavoro di letteratura creativa: il testo teatrale Un palmo e mezzo sotto la terra. Una storia di briganti, di violenza e umanità. Il libro ottiene la menzione di merito nell’edizione 2016 del Premio internazionale Salvatore Quasimodo, nella sezione “Testo teatrale”.

Insieme a Lucio Taraborrelli è autrice di Le Storie del Borgo. Sei protagonisti raccontano Guardiagrele, 2017.

Nel 2017 cura il riadattamento del libretto di Charles-Ferdinand Ramuz per l’Histoire du Soldat di Igor Stravinskij, in scena con la direzione del Maestro Maurizio Colasanti.

Sposata, due figlie, ama in particolare i libri, la buona musica, la bicicletta e il proprio lavoro. Ricopre ruoli in diverse associazioni e collabora all’organizzazione di eventi culturali e artistici sul territorio.

Ha pubblicato articoli riguardanti il patrimonio storico-culturale dell’Abruzzo e, inoltre, è coautrice delle guide turistiche di Guardiagrele e Rapino.

Essendo esperta di Storia della sua regione pubblica molti saggi sull’Abruzzo in volumi collettivi.

Con la Oakmond Publishing pubblica il suo primo romanzo: Per Francesco che illumina la notte.

Il romanzo Per Francesco, che illumina la notte ha successivamente ricevuto la segnalazione d’Onore al XXXV Premio Firenze nella sezione “Narrativa edita” 2017.

I libri di Elsa Flacco

Per Francesco, che illumina la notte
Per Francesco, che illumina la notte

Per Francesco, che illumina la notte di Elsa Flacco – Narra le vicende storiche, ricostruite con attenzione e puntualità accademiche, del primo gruppo di frati minori che hanno vissuto a stret…