Più del bronzo

Più del bronzo

Voci della poesia inglese della Grande Guerra

Roberta Mullini

 

©Ansgar Stich

Orazio esalta la sua poesia che, scrive, durerà nel tempo «più del bronzo», e Shakespeare afferma che la sua «possente rima» sopravvivrà ai monumenti di marmo.

Anche la poesia inglese della Grande Guerra, ora a pieno titolo nel canone letterario del Novecento, si erge – per il suo coraggio, la sua compassione, la sua verità e gli esiti a volte innovativi – quale monumento di parole ed emozioni che sono più durature del bronzo.

©Ansgar Stich

Il volume offre la lettura di molteplici testi della poesia maschile e femminile nata dalla guerra e scritta nelle trincee, negli ospedali da campo e in patria. Sono componimenti che trasmettono il dolore e la brutalità del conflitto e, insieme, la condanna della violenza. Sono poesie vere.

 

 

 

 

Per la concessione delle foto di questa pagina si ringrazia ©Ansgar Stich

 

 

 

Dettagli prodotto

  • Editore: Oakmond Publishing (11 novembre 2018)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN paperback: 978-3-96207-070-0
  • ISBN kindle: 978-3-96207-071-7
  • Acquista qui: amazon.it