Grazia Maria Francese

Grazia Maria Francese

Sono nata a Novara nel 1955. Laureata in Medicina, amo però lo studio della storia e, come scriveva Agatha Christie, viaggiare è il mio peccato. Avevo vent’anni quando cominciai a farlo: Sahara, Anatolia, Siria, India, Indonesia, Malaysia… sempre più a est. Alla fine approdai in Giappone, diventato in seguito la mia seconda patria. Ho imparato la lingua, iniziato la pratica di discipline tradizionali (Kendo e Zen) e tradotto in italiano alcuni testi classici su questi argomenti.

Nel frattempo prendeva forma il mio primo romanzo storico, ambientato nell’Italia del VI secolo: periodo misterioso nel quale civiltà latina e mondo longobardo s’incontrano/scontrano, che presento dal punto di vista degli invasori. Dopo un lunghissimo periodo di maturazione il romanzo fu pubblicato nel 2015. Di recente è stato ripubblicato da Aporema Edizioni con il titolo di Langbardar – sole rosso, sia in formato cartaceo che digitale, ma non ha ancora finito di evolvere e di stupire anche me: è il primo di una trilogia che sto portando avanti.

L’uomo dei corvi, pubblicato da Edizioni Esordienti Ebook nel 2016, è uno spin-off del primo: una rivisitazione romanzata della principale fonte storica dell’alto Medioevo italiano, la Historia Langobardorum di Paolo Diacono.

Nel 2017 ho pubblicato sempre con EEE il terzo romanzo, Arduhinus. La figura di Arduino d’Ivrea mi ha sempre affascinata. Compare nella storia con la spada in pugno e scompare in un silenzio profondo, senza spiegazione. Ho cercato di dare a quest’ombra un volto e una voce.

Adesso sto lavorando a un progetto ambizioso: un romanzo ambientato in Italia e nel Giappone nel XVI secolo, quando approdarono laggiù le navi portoghesi. Durante gli ultimi viaggi sono stata a visitare i luoghi dove si svolgerà la vicenda, ma non vi voglio anticipare troppo: rovinerei la sorpresa.

Il racconto che pubblicherò con la Oakmond nel 2019 è una nuova versione di quello che nel 2017 si classificò al primo posto nel concorso letterario Verbania for Women, mai pubblicato fino a ora.

Bibliografia

Arduinus
L'uomo dei corvi
Langbardar - Sole rosso