Franco Monero

Franco Monero

Franco Monero nasce nel 1969 ad Acqui Terme e appartenendo al mondo dei Pesci non potrebbe essere che un sognatore ostinato, sempre con la testa a spasso tra le nuvole.

Gran sportivo in gioventù, alle scuole superiori detiene tutt’ora il record di assenze giustificate facendo parte delle rappresentative di calcio, atletica, pallavolo, pallamano e basket.

Lascia gli studi per inseguire un sogno che ben presto, però, gli verrà portato via.

Negli anni a venire si dedica soprattutto al disegno e alla pittura, sue grandi passioni fin da ragazzino.

Nel 1999 prende parte alle riprese del film di Guido Chiesa Il partigiano Johnny, ma è nella scrittura che trova un nuovo percorso. Così nel 2003 partecipa, con l’inedito Le verità segrete, al premio letterario l’Autore indetto dalla Maremmi Editore Firenze, a cui seguirà la pubblicazione da parte della stessa casa editrice.

Nel 2007 Franco Monero pubblica con Seneca Edizioni Torino il suo secondo legal-thriller Il lato oscuro della luna.

Nel 2008 la nascita della primogenita Sofia lo allontana per un po' dal mondo della scrittura, ma qualche anno dopo dalla penna dell’autore fuoriesce la figura di Pierre Plantè, ispettore di polizia in una Parigi degli anni ’50, impegnato a risolvere intricati enigmi che lo porteranno a verità sconcertanti, nonché a combattere i fantasmi di un doloroso passato che puntualmente riemergeranno nella sua mente.

Così nel 2012 esce La rondine di cristallo a cui farà seguito nel 2016 Il riflesso del male (entrambi pubblicati con Robin Edizioni), thriller psicologici che tengono incollati i lettori fino all’ultima riga dell’ultima pagina.

Con Oakmond Publishing, in attesa dell’ennesimo ritorno di Pierre Plantè, Franco Monero pubblicherà a breve un racconto d'amore e attesa ambientato nella sua città natale.

 

 

Bibliografia

Il riflesso del male
La rondine di cristallo
Il lato oscuro della luna
Le verità segrete