Enzo Verrengia

Enzo Verrengia

Enzo Verrengia, giornalista e scrittore, nasce ad Alatri e cresce a San Severo, città della madre, studia al DAMS a Bologna e, attualmente, vive e lavora tra l'Abruzzo e la Puglia.

Ha una lunga esperienza in radio e televisione, scrive su La Gazzetta del Mezzogiorno, con approfondimenti di cultura, costume e politica internazionale. Per la stessa testata si occupa inoltre di thriller, spionaggio e narrativa angloamericana. Collabora a vari quotidiani e periodici nazionali e interviene spesso per commenti di attualità nel programma televisivo Il Caffè di Raiuno.

Ha dato il proprio apporto alle edizioni italiane delle riviste di fantascienza Isaac Asimov's Science Fiction Magazine e Analog, dirette da Daniele Brolli. Successivamente entra nell'orbita alla storica rivista Robot e con  racconto La corsa del bruco, nel 2004 vince il Premio Galassia.

Ha sceneggiato un'avventura di Martin Mystère e  ha fatto parte dello staff di Scrivere, il corso settimanale di scrittura creativa edito da Fabbri. Inoltre, ha tradotto per le case editrici Editrice Nord, RCS, Hobby & Work e Longanesi, firmando con Maria Cristina Pietri la versione italiana dei romanzi di Elizabeth George.

La sua produzione è molto ampia, fra i romanzi ricordiamo Sandblast (2008), Sturmvogel (2011), Targeting (2014) e Watchdog (2015) per la collana di Segretissimo, Mondadori, tutti firmati con lo pseudonimo di Kevin Hochs. Per Piemme nel 2013 esce il suo thriller gotico L'eredità di Hyde.

Con la Oakmond Publishing pubblicherà nella sezione Racconti.

Bibliografia

La vita gaia

Oakmond Publishing

Schizzi

Oakmond Publishing

L'eredità di Hyde

Piemme