Alessio Piras

Foto di ©Laura Torre

Alessio Piras

Desocupado lector.

Nato a Genova nel 1983, dottore di ricerca con una tesi sulla Guerra Civile Spagnola presso l'Università di Pisa e cultore della materia in Letteratura Spagnola. Attualmente è membro del GEXEL, gruppo di studio sull'esilio repubblicano spagnolo con sede all'Università Autonoma di Barcellona.

Lettore accanito e polemico, in ambito accademico ha pubblicato su riviste scientifiche e partecipato a convegni internazionali.

Scrive su Critica Letteraria dove ha creato la rubrica #CriticaNera, e su Gli Stati Generali, dove cerca di raccontare la Spagna con gli occhi di un italiano emigrato.

Ha esordito come scrittore noir nel 2016 con il romanzo Omicidio in Piazza Sant'Elena. Genova, Pagani e Marino indagano (F.lli Frilli Editore), per poi pubblicare nel 2017 Nati in via Madre di Dio. Un'indagine per Pagani e Marino (F.lli Frilli Editore).

Ha "poche idee, in compenso fisse", tifoso del Genoa e con due grandi passioni: il mare e la sua Vespa.

Con la Oakmond Publishing pubblicherà presto un racconto spagnolo che ha come protagonista il suo investigatore Pagani.